Il portale del trasporto

il portale del trasporto

Il Portale del Trasporto: aggiornamenti sul Documento Unico


Il Documento Unico di Circolazione è oggi indispensabile, per questo è importante capire di cosa si tratta. Per visionarlo e scaricarlo, era disponibile il Portale del Trasporto; tuttavia, aggiornamenti attuali hanno modificato questa pratica. Risulta necessario comprendere come.

 

Cos’è il Documento Unico di Circolazione


Il Documento Unico di Circolazione (DUC) è il modello che ingloba il certificato di proprietà e la carta di circolazione. Il primo è rilasciato dall’ACI-Pubblico Registro Automobilistico, certifica lo stato giuridico del mezzo e lo attribuisce al nominativo del proprietario. La carta di circolazione invece è rilasciata dalla Motorizzazione Civile, per conto del Ministero dei Trasporti; si tratta di un libretto contenente i dati tecnici del mezzo.

Il Documento Unico, a partire dal 2020, racchiude e comprende in sé tutte queste informazioni, che prima erano divise. Si tratta dei dati principali: quelli tecnici riguardanti l’autovettura, quelli sul proprietario e quelli sulla situazione giuridica del mezzo. È il documento necessario per la circolazione del veicolo che, pertanto, dev’essere sempre a bordo.

Il DUC serve a snellire le pratiche burocratiche, a semplificare la documentazione necessaria alla circolazione e da portare con sé, e a ridurre i costi per gli automobilisti.
La semplificazione delle procedure è evidente, ad esempio, nel caso della compravendita di un veicolo; grazie al DUC, essa diviene possibile attraverso operazioni online e firma elettronica di acquirente e venditore.
La riduzione dei costi riguarda invece la possibilità di risparmiare su diverse pratiche, come ad esempio quella di registrazione del veicolo presso il Pubblico Registro Automobilistico (PRA).

Il Documento Unico era reperibile sul sito del Portale del Trasporto. Tuttavia, è necessaria qualche nuova indicazione e aggiornata informazione a riguardo.

 

Il Portale del Trasporto e il Portale dell’Automobilista: aggiornamento sul DUC


Il Documento Unico di Circolazione era disponibile sul Portale del Trasporto (www.ilportaledeltrasporto.it), bastava aprire il sito per poterlo scaricare; ad oggi però ciò non è più fattibile, essendo tale indirizzo web inattivo.
È per questo motivo che necessita un aggiornamento importante. 

Questo servizio si è trasferito.
Infatti, il Documento Unico di Circolazione è ora visionabile e scaricabile sul
Portale dell’Automobilista, nella sezione modulistica.

Al suo interno, è possibile eseguire diverse azioni:

  1. scaricare il documento Informativo ;
  2. scaricare la domanda di rilascio del Documento Unico di Circolazione e di Proprietà relativo ai veicoli a motore e ai rimorchi.  

Entrambi i documenti sono anche disponibili in modalità bilingue.

Quindi il nuovo Portale del Trasporto è oggi il Portale dell’Automobilista.

Esso si occupa dei servizi di e-government legati al mondo del trasporto. Il Dipartimento per i Trasporti e la Navigazione è una fonte di informazioni sempre consultabili; cittadini, imprese e professionisti possono accedere ad ogni servizio comodamente online.
Gli ambiti interessati dalle Direzioni generali del Dipartimento per i Trasporti e la Navigazione sono quelli relativi a motorizzazione, sicurezza stradale, trasporto e infrastrutture aeree, marittime e stradali. Tale Dipartimento si articola in quattro Direzioni Generali Territoriali, cui si riferiscono gli Uffici Motorizzazione Civile, i Centri Prova Autoveicoli e gli Uffici Speciali Trasporti e Impianti Fissi.

Per un accesso completo ai vari servizi, bisogna registrarsi sul Portale dell’Automobilista, in sostituzione del Portale dei Trasporti.
In tal modo è possibile, ad esempio, consultare le sezioni relative al controllo dei dati; quindi, monitorare la situazione dei veicoli in possesso. Si può anche usufruire del servizio di notifiche: avvertimenti relativi a scadenze burocratiche a cui adempiere; molto utili per non incappare in irregolarità. Tra le altre possibilità vi è quella di monitorare i punti della patente, controllare l’assicurazione del mezzo o la classe ambientale, cercare gli uffici della motorizzazione civile o le officine autorizzate.

Dunque, il sostituto del Portale dei Trasporti offre una grande varietà di servizi molto utili. Per accedervi, dopo la registrazione, basta arrivare sulla Homepage del Portale dell’Automobilista.
In tal modo, saranno visibili le tre sezioni in cui sono distribuiti i diversi servizi: “Procedure”, “Verifica da solo”, “Pratiche auto”.

Il nuovo Portale del Trasporto: prenotazioni


Le prenotazioni di un appuntamento sul sito sostitutivo hanno procedure simili a quelle del Portale del Trasporto.
Il soggetto interessato può contattare il Portale dell’Automobilista ed esprimere una preferenza su giorno ed ora, in modo da organizzare l’appuntamento più agevolmente possibile. Laddove sia fattibile, sarà accordata la comodità espressa; in caso contrario, ora o giorno dell’appuntamento potrebbe slittare leggermente. Si cerca comunque di accomodare la preferenza del soggetto interessato.

Una volta prenotato l’appuntamento, viene inviata la conferma dello stesso; ciò vale da accertamento dell’avvenuta prenotazione e da promemoria di giorno ed ora.
Assieme a ciò, viene mandato anche un riepilogo di tutti i documenti necessari per svolgere una particolare pratica. In base al tipo di quest’ultima, vi può essere un ulteriore scambio informativo. Ad esempio: nel caso della compravendita di un veicolo, comunicando il numero di targa è possibile venire a conoscenza del prezzo del trapasso.

Proseguendo con lo stesso esempio, il soggetto interessato si recherà in agenzia nel giorno ed ora indicati dalla prenotazione. Una volta verificato che il mezzo non è esposto a vincoli particolari, come può essere un sequestro, si verifica anche l’identità di acquirente e venditore. L’atto di vendita sarà firmato da entrambi tramite firma digitale. Una volta firmata anche l’Istanza Unificata, tutta la documentazione viene inserita nel fascicolo del Portale, che permette la stampa del Documento Unico.

Di seguito il video del funzionamento della piattaforma Il portale del trasporto, come detto all’interno dell’articolo non più disponibile, condividiamo il video per conoscenza.

Potrebbero interessarti anche...

WordPress Cookie Notice by Real Cookie Banner